Museo della carta e della filigrana

Home I corsi didattici (temporaneamente sospesi)

I corsi didattici (temporaneamente sospesi)

Le attività didattiche del Museo della Carta di Fabriano sono rivolte alle scuole di primo grado e di secondo grado.

Alcuni spazi, all’interno della sede centrale e della nuova sezione "Civiltà della Scrittura", sono stati riservati a questo scopo,  pensati come luoghi di ricezione, produzione ed elaborazione del sapere in cui il ragazzo diviene protagonista, sviluppando le proprie capacità creative e di apprendimento.

Gli operatori, infatti, aiutano il giovane visitatore del museo nell’acquisizione di nozioni e concetti fornendo, al contempo, gli strumenti necessari per l'analisi dell’argomento trattato, a seconda delle diverse chiavi di lettura, e per la comprensione della realtà culturale e territoriale in cui museo è inserito.

Lo scopo dei laboratori proposti dal MCF, dunque, non è quello di far diventare i bambini di oggi i futuri artisti di domani, ma quello di liberare la creatività che ognuno possiede.

Tramite l’esperienza diretta, i partecipanti diventano più consapevoli delle proprie capacità creative e sviluppano un notevole grado di interesse sugli argomenti trattati scoprendo che si può apprendendere divertendosi.

Esemplificativo delle attività proposte l’antico proverbio cinese che recita: “Se ascolto dimentico, se vedo ricordo, se faccio capisco”: il museo, quindi, non è più solo il luogo della ricerca scientifica e della conservazione, ma anche quello in cui giovani e adulti possono vivere esperienze culturali, umane, emozionali ed estetiche di straordinaria suggestione.

Il percorso museale stesso viene modificato a seconda delle diverse esigenze e la visita guidata diventa “visita animata”, arricchita cioè da una serie di attività e di strategie didattiche, variabili a seconda del grado scolare, usate per facilitare la comprensione e l'interattività.